---------"Cocozza, fasuli e patane"---------

Zucca, fagioli e patate è un tipico piatto locale le cui origini si riallacciano alla cultura contadina della zona. 

Ingredienti:

350/400 gr. di fagioli ( "quarantini" di Volturara), 400 gr. di zucca gialla, 5 patate, mezza cipolla, 500 gr. di pelati o passata di pomodoro, olio extravergine d'oliva, origano, peperoncino e sale q. b. 

Procedimento:

Mettere a mollo i fagioli per almeno 12 ore, quindi lessarli (possibilmente in pentola di terracotta), quindi soffriggere la cipolla, aggiungere (se si vuole) il peperoncino e la zucca a dadini, e successivamente le patate a dadini facendo rosolare per una decina di minuti, aggiungendo poi i pelati, far assumere a tutto un bel colore rosato, aggiungere un pò di acqua e una manciata di origano e salare. Far cuocere per circa un'ora e, una decina di minuti prima della completa cottura, aggiungere i fagioli lessati e ancora un poco di origano.

 

------------"Rape e Patane"------------

E' un'antica ricetta, tipica della cultura alimentare contadina per un piatto povero di facile realizzazione.

Ingredienti:

1 Kg. di patate di media grandezza, 5 fascetti di foglie di rapa, 3 o 4 cucchiai di strutto, 2 spicchi d'aglio, sale q. b.

Procedimento:

Lessare le patate con tutta la buccia, poi pelarle e schiacciarle usando una forchetta. A parte, lavare e lessare le foglie di rapa in acqua leggermente salata, quindi colarle e strizzarle bene. Far soffrigere l'aglio nello strutto e quindi aggiungere le rape, farle insaporire e poi unire le patate schiacciate, aggiungendo col sale, lasciando ancora sul fuoco per qualche minuto. Servire caldo.

 

------------"Carne 'e puorco co 'e pepacchie e patane"------------

Tradizionale piatto per i periodi freddi che impiega carne di maiale, patate e peperoni sotto aceto.

Ingredienti:

1 Kg. di carne di maiale (pezzi non troppo magri) 2 peperoni sotto aceto, 4 o 5 patate di media grandezza, 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva, sale q. b.

Procedimento:

Privare i peperoni dei semi,spezzarli grossolanamente e soffriggerli con la carne a grossi bocconi in padella alta con olio. Aggiungere quindi le patate pelate e tagliate a liste, aggiustare col sale, coprire e portare il tutto a cottura, curando di rimestare ogni tanto.Servire caldo.

 

------------"Insalata di patate e baccalà"------------

Tipica ricetta contadina preparata particolarmente per la mietitura e la vendemmia.

Ingredienti:

700 gr. di baccalà secco, 800 gr. di patate, 1 cipolla, 1 spicchio d'aglio,prezzemolo, olio d'oliva e sale q. b.

Procedimento:

Mettere a bagno in acqua fredda e per almeno 2 giorni il baccalà, cambiando almeno un paio di volte l'acqua, poi lessarlo per 20 minuti a fiamma bassa. Colare bene, togliere la pelle, le lische e le altre parti non consumabili. Lessare le patate, poi pelarle e tagliarle a pezzi. In un piatto di portata mettere baccalà sminuzzato e patate, condendo con cipolla affettata, aglio, prezzemolo tritato e olio d'oliva (aggiustando se necessario col sale).

 

------------"Mogliatielli"------------

Tradizionale piatto povero dei pastori.

Ingredienti:

500 gr. di interiora di capretto o di agnello, 400 gr. di fegato di capretto, reticella ( peritonèo ) di capretto q. b. 60 gr. di pecorino grattuggiato, 2 spicchi d'aglio, olio di oliva, salsa di pomodoro, sale e pepe q. b.

Procedimento:

Lavare bene le interiora in acqua tiepida e sale e mettere a bagno in acqua fresca la reticella. Scottare per un minuto le interiora in una padella senz'acqua, quindi tagliarle a pezzetti aggiungendo aglio tritato, sale, formaggio e pepe. Aprire e dividere la reticella in grossi pezzi da riempire con l'impasto di interiora, quindi avvolgerli facendone dei fagottini da legare con tratti di intestino e scottandoli in acqua bollente per eliminare il grasso. Soffriggere gli involtini in olio con aglio, aggiungendo dopo poco salsa di pomodoro e facendo cuocere per 40 minuti a fuoco moderato.

 

  

 

AGRITURISMO La Casa di Sebastiano