L' estensione territoriale di Volturara è di oltre 12.500 ettari, dei quali 1.500 siti nella maggior parte in piano ed altri 11.000 ettari di bosco promiscuo (Terminio) con Montella. Il vasto territorio è circoscritto da una fitta corona di monti, Costa ( m 1273 ), Calcara di Alessio ( m 1449 ),Valle dei Lupi ( m 1322 ) ,Cretazzuolo ( m 1193 ),Monte Foresta ( m 969 ), Faggeto ( m 1146 ), Mortariello ( m 1146 ), Cerreto ( m 952 ) , Uccolo ( m 927 ), Chiaine ( m 889 ),San Michele ( m 887 ), Tuoro ( m 1432 ),Cippo imperiale ( m 693 ), San Vito ( m 679), che sono la diramazione degli Appennini (parco regionale dei Monti Picentini ). L' altitudine al centro è di 647 m. sul livello del mare. Tutta la zona è da considerarsi una '' Dolomia del Triassico frammisto alle estese masse del Cretaceo ''; su essa si trovano depositate le argille del mare Piocenico e Pleistocenico.