Dopo la prima guerra mondiale il viale presentava numerevoli tigli, su ognuno dei quali veniva fissato il nome di un volturarese morto in guerra, da ciò Rimembranza : ” Il non dimenticare ” .